orologi da running

Orologio da running: come scegliere il migliore? Caratteristiche e modelli consigliati

Posted by

Indossare un orologio da running prima di andare a correre è ormai diventata un’abitudine, più che una moda, scaturita dall’esigenza di avere a disposizione tutte le informazioni necessarie relative al proprio allenamento.

In passato non esistevano orologio adatti all’attività sportiva ma veniva riconosciuto il classico modello, che serve sostanzialmente per indicare l’orario.
Oggi quando si parla di orologi, si fa riferimento ad un argomento molto vasto, riferito ad una molteplicità di modelli, adatti ad ogni esigenza. Si può affermare che l’orologio da running non è considerato semplicemente un accessorio ma uno strumento portato al polso, capace di migliorare la qualità dell’allenamento.

Come scegliere l’orologio giusto

Chi ha intenzione di acquistare un orologio da running ma non è un profondo conoscitore dell’argomento, può basarsi su quanto viene riportato in questo articolo o affidarsi ad un esperto in materia per l’acquisto giusto.

Scegliere l’orologio da running ideale non è una questione facile e non ci si riferisce solamente all’impatto estetico ma è necessario valutare diversi fattori che, in qualche maniera, possono incidere sulla selezione del modello appropriato.

Bisogna ricordare che, affinchè si possa parlare di una scelta soddisfacente, è utile scegliere l’orologio sportivo in base alle proprie esigenze. Ciò costituisce il vero punto di partenza per iniziare la ricerca. É vero che sul mercato sono presenti innumerevoli modelli, aventi caratteristiche e prezzo differenti ma, ogni runner, ha le sue esigenze e lo stesso vale in riferimento al suo orologio.

Se ci si avvicina per la prima volta al mondo della corsa, si può tranquillamente optare per un modello base che presenta quelle funzioni essenziali, quali il contapassi, il cardiofrequenzimetro e la distanza percorsa fino a quel momento.

Tali fattori, in questa determinata circostanza, possono risultare soddisfacenti. Ma se si parla di un maratoneta o centometrista, le esigenze risulteranno sicuramente diverse rispetto ad una persona che si dedica alla corsa per semplice svago o per tenersi in forma. In questo caso, la scelta dovrà ricadere su un orologio che abbia delle funzionalità aggiuntive più specifiche, tipiche della tecnologia di ultima generazione come il ritmo medio, le dinamiche di corsa, la stima del vo2max e molto altro ancora.

Si può ben intendere come l’orologio da running sia in grado di contenere delle informazioni rilevanti, utili per allenarsi in modo più efficace e dedicarsi ad uno stile di vita migliore e più salutare.
C’è anche da sottineare che, la maggior parte degli orologi da running, sono dotati di GPS che permette di tracciare il percorso effettuato tramite il segnale satellitare.

Le caratteristiche fondamentali di un buon orologio da running

smartwatch da runningGli elementi da considerare prima di effettuare l’acquisto sono molteplici come il display, il quadrante, il cinturino o i tasti laterali. Queste sono caratteristiche che normalmente si ritrovano in un normale orologio da passeggio ma esiste una differenza sostanziale tra l’orologio da corsa e quello classico e consiste proprio dall’integrazione di un maggior numero di funzionalità, capaci di monitorare i parametri vitali. Cosi’ facendo si ha modo di poter valutare l’efficacia e i benefici che provengono dalla corsa.

Un’altra caratteristica da prendere in considerazione è l‘impermeabilità del prodotto: nella maggior parte dei casi tale aspetto viene valutato per coloro che praticano il nuoto, ma anche nel running risulta fondamentale, in quanto l’orologio può essere tranquillamente esposto agli agenti atmosferici, senza alcun problema sul funzionamento.

Sempre in riferimento agli orologi da running, si parla spesso della funzione multi-sport, ossia la capacità di rilevare non solo una sessione di corsa ma anche altri tipologie di sport.

Una caratteristiche fondamentale di questi orologi è l’integrazione del GPS, molto utile nel caso in cui si intraprendono dei percorsi lunghi e sconosciuti perchè fornisce informazioni sulla posizione e permette di poter ritornare al punto di partenza, senza avere il timore di perdersi. Oltre il GPS integrato, alcuni modelli vantano della bussola, la mappa e tracciato, l’altimetro, la sveglia, la programmazione e molto altro ancora.
Si può parlare anche della connettività, considerata uno dei maggiori punti di forza, in quanto l’orologio da running può essere connesso ad altri dispositivi elettronici e ciò permette il trasferimento di dati o informazioni sulla propria salute, oltre la possibilità di scaricare ulteriori applicazioni.

Le caratteristiche che si possono ritrovare sono veramente infinite e fanno capire come l’orologio da running sia uno strumento versatile che si adatta ad ogni esigenza. Oltrettutto esso viene molto apprezzato in quanto non viene considerato solamente un accessorio sportivo ma rappresenta un vero e proprio amico, che ti accompagna nei momenti di svago, fornendoti tutte le informazioni necessarie.

I modelli consigliati

Si ha l’imbarazzo della scelta sui modelli presenti in commercio, ma alcuni di essi vengono considerati i migliori orologi da running.

Un ottimo modello è l’orologio da running Xpower Watch, prodotto dall’azienda italiana Xpower, con numerose funzioni. Un altro esempio è il Garmin Forerunner 935, un orologio dal design essenziale e di colore nero. Il materiale della scocca è in polimero, mentre la cassa in acciaio. Si caratterizza per la funzione di resistenza all’acqua e risulta particolarmente adatto per: scalata, ciclismo, corsa, sci, nuoto, rowing e trekking.Un altro modello consigliato è il Fitbit Versa, lo smartwatch che aiuta a conoscerti meglio per vivere una vita più sana. Si contraddistingue rispetto ad altri modelli per la sua leggerezza e le funzioni, tipiche dell’alta tecnologia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *